Vivi L'AbruzzoVivi L'Abruzzo

Vacanze Rocca San Giovanni


Informazioni e turismo a Rocca San Giovanni



  • Città: Rocca San Giovanni

  • Area: 21,7 km²

  • Altitudine: 155 m s.l.m.

  • Lingua: italiano

  • Abitanti: 109,86


Rocca San Giovanni fa parte della località di Chieti, in Abruzzo, sorge tra la foce del fiume Sangro e il torrente Feltrino.

Appartiene al Club dei Borghi più belli d'Italia, è molto suggestivo visitare il suo centro storico trecentesco, un piccolo borgo che sorge su un colle roccioso, dal quale si può godere di un panorama molto caratteristico e naturale, sono presenti resti di antiche mura medievali e di alcuni edifici.

La zona marittina di Rocca San Giovanni è ricca di località balneari, infatti il paese è anche la meta ideale per gli amanti del mare.

Come arrivare a Rocca San Giovanni


In Auto: Percorrendo l’autostrada A14, imboccare l’uscita Lanciano o Val di Sangro e seguire le indicazioni per Rocca San Giovanni.

In Aereo: Dista circa 50 km dall’Aeroporto internazionale d’Abruzzo di Pescara, da dove è facilmente raggiungibile con mezzi pubblici la stazione ferroviaria da cui si diramano le tratte principali del centro Italia.

In Treno: Dalla  stazione ferroviaria di Pescara centrale percorrere la linea costiera fino alla stazione di San Vito – Lanciano e proseguire con i mezzi pubblici.

 

Storia e cultura a Rocca San Giovanni


L'antico borgo fu fondato nell’ XI sec. da Oderisio I abate di San Giovanni in Venere che fece edificare il castello e pensò di raggruppare le popolazioni sparse per i casolari campestri in una cinta di mura con lo scopo di dare rifugio, in caso di incursioni , sia agli abitanti che ai monaci intorno a Rocca. Inoltre l’abate inizia la costruzione di monumenti e chiese tra cui la Parrocchiale di San Matteo.

Nel 1195 Rocca San Giovanni passò all’Abate Oderisio II, considerato uno dei migliori nel governo del Monastero, tanto che per i suoi meriti insigni fu nominato Cardinale. Agli inizi del 1200 ingrandisce l’abitato, espande le mura rendendole più possenti , fa costruire tre torri quadrangolari e completa la parrocchiale di San Matteo. 

Tra il 1346 e il 1381 l’abbazia di San Giovanni in Venere e la Rocca, in lotta con Lanciano, vivono momenti difficili, che si concludono con l’incendio del borgo.

Poi nel 1456, un forte terremoto rade al suolo buona parte delle abitazioni e della cinta muraria. Nel 1530 i pirati turchi compiono incursioni nel paese facendo prigionieri dei giovani, allora Rocca si munisce di torri di avvistamento per prevenirne le loro scorribande. Ma un altro forte terremoto nel 1627 porta morte e distruzione. La cinta muraria viene poi ricostruita ad opera dei Benedettini che si prodigano molto nel loro restauro.

ll borgo partecipa ai moti carbonari , ai quali seguono anni di dura repressione.

 

Cosa vedere a Rocca San Giovanni


Il Borgo di Rocca San Giovanni è stato certificato come uno dei "BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA". Si tratta di un prestigioso attestato dell'A.N.C.I. che conferma il patrimonio architettonico e storico di questo villaggio, che ha conservato, nei secoli, una ricchezza di reperti e testimonianze delle origini.

Tra i posti da visitare abbiamo:

-La chiesa di San Matteo Apostolo, di origine medioevale e risalente alla seconda metà del XIII secolo. Ha belle archeggiature gotiche nella navata e richiama motivi stilistici degli edifici del Lazio e della Toscana meridionale di quel periodo

-Il bel palazzo comunale, costruito nell’800 e sorto sopra al vestibolo della chiesa di San Matteo Apostolo. 

-I resti delle mura e il Torrione dei Filippini, che rappresentano le tracce più importanti di quel che resta della cinta fortificata medievale del paese, trasformato in Rocca dopo il saccheggio subito nel 1061 da parte dei Normanni.

-Il Casino Murri, una bella residenza colonica dotata persino di cappella privata, oggi purtroppo in abbandono.

La spiaggia di Rocca San Giovanni conquista il titolo di prima d'Abruzzo, secondo la classifica di Legaambiente che ha attribuito alla località della costa dei Trabocchi 4 vele nella guida blu. La gradualità non premia solo per il mare e la natura ma anche l'offerta gastronomica, la tutela dell'ambiente, i servizi offerti, la sicurezza alimentare e le produzioni tipiche di qualità.

 

Eventi e Manifestazioni a Rocca San Giovanni


Nel mese Agosto c'è il Festival Cinematografico, molti itinerari del gusto e dell’artigianato tipico.

Il 21 settembre festività patronale in onore di San Matteo Apostolo, festività in onore dei SS. Giovanni e Paolo il 26 Giugno.

Molto nota la “Sagra del Coccodrillo” che da più di venti anni caratterizza la splendida Piazza degli Eroi da giugno a settembre un luogo molto accogliente e familiare.

Il momento più suggestivo alla mezzanotte con il lancio dei palloncini nella notte.

Il 9 e 14 Agosto si celebrano la festa della natura, la giornata dell'emigrante e il festival della fisarmonica.
Rocca San Giovanni è molto frequentata, soprattutto d'estate per i molti eventi musicali teatrali e religiosi che vi avvengono e per le bellissime e grandi spiagge che accolgono i turisti amanti del mare e quelli curiosi di conoscere l'arte della pesca per mezzo dei caratteristici trabocchi.

 

Ordina risultati per:

Hotel Cristina – Rocca San Giovanni
Rocca San Giovanni Chieti

0 recensioni

l'Hotel Cristina accoglie tutti coloro che sono alla ricerca di tranquillità, comfort e ricarica di energia. La sua posizione è molto comoda per raggiungere le cime della Majella, i Parchi e San Giovanni Rotondo, paese natale di Padre Pio.

Prezzo minimo€80.00 RICHIEDI INFO

Hotel Thema, Rocca San Giovanni
Rocca San Giovanni Chieti

0 recensioni

L'Hotel Thema è situato a Rocca San Giovanni, in provincia di Chieti, considerato uno dei borghi più belli d'Italia e d'Abruzzo. Situato vicino a molte località balneari e montane di rara ed incontaminata bellezza naturale è sicuramente il primo si i molo per chi chiede tranquillità, relax e qualità.

Prezzo minimo€50.00 RICHIEDI INFO