Il Carnevale è una festa le cui origini sono antichissime. È una delle ricorrenze più sentite a Francavilla al Mare e viene festeggiato con una grande sfilata di carri allegorici fin dal 1948. L’Associazione Carnevale d’Abruzzo presenta la 64ª edizione del Carnevale d’Abruzzo a Francavilla al Mare (CH).

Le sfilate dei carri allegorici si terranno dalle ore 15 nei seguenti giorni:

  • -domenica 24 febbraio,
    -domenica 3 marzo,
    -martedì 5 marzo.

Si tratta di una tradizione nata nei primi anni del dopoguerra, quando in occasione del Carnevale un gruppo caratteristico del luogo, il complesso “Zazzà in cerca di Zuzzù”, si esibiva lungo le strade del paese; fu così che negli anni successivi venne costituito un Comitato per l’organizzazione del Carnevale ad opera di alcuni meritevoli cittadini francavillesi, che ancora oggi, grazie al contributo dell’amministrazione comunale, organizza la manifestazione e la costruzione dei carri ad opera di esperti maestri cartapestai del luogo.

 

C’è arte e intelligenza nella realizzazione di strutture per le quali si parte dai modelli in argilla e si prosegue con l’impiego di cartapesta e vetroresina. Patanello è la maschera tipica del Carnevale di Francavilla al Mare e rappresenta il simbolo della manifestazione.

 

 

La tipica sfilata è ogni anno ispirata alla caricatura e alla satira di personaggi ed eventi assunti alla ribalta dei media nel corso dell’anno, alla quale partecipano gruppi folcloristici, danzatori e piccole orchestre, nonché i cittadini, soprattutto bambini, vestiti in maschera per l’occasione.

Scopri gli Hotel Francavilla al Mare

 

La manifestazione si snoda lungo uno dei Viali principali nel centro di Francavilla, tra la stazione ferroviaria e la Piazza della Sirena, richiamando un’innumerevole folla di spettatori: si contano ogni anno più di ventimila presenze.

 

Carnevale d’Abruzzo 2019
Vota questo articolo